La Campagna in Italia

 

    La Campagna della Madonna Pellegrina in Italia ha una storia travagliata; le prime Immagini sono arrivate insieme alle prime Sorelle di Maria in Italia e più precisamente a Mestre in provincia di Venezia, nel 1994, immagini che giravano per gli ammalati e nelle famiglie dei bambini delle scuole in cui le Sorelle lavoravano.

 

     Nel 1998 in preparazione al grande Giubileo del 2000, Suor Noemi (Sorella di Maria di Schoenstatt), portava dalla Germania alcune immagini a Santeramo in Colle, in provincia di Bari, dove risiedeva la sua famiglia.

Ma è nel 2000, dopo l’Arrivo dal Brasile, delle sorelle di Maria a Città della Pieve (Perugia), ed in particolare di Suor Ivone Zenovello, che la Campagna comincia a diffondersi in modo organizzato.

 

    Nel 2002 viene mandato in Italia il Primo Padre di Schoenstatt, P. Ludovico Tedeschi, argentino di origini italiane, con l’intenzione di fondare Schoenstatt in Italia, l’8 Settembre 2004, viene benedetto dal Cardinale Ruini, il Santuario della Madonna di Schoenstatt “Matri Ecclesiae” (Madre della Chiesa), si trova a Roma nel quartiere Casalotti e diventerà, per volere di Padre Kentenich, un centro internazionale della famiglia di Schoenstatt, poiché egli desiderava che il suo movimento fosse nel cuore della Chiesa.

 

     Suor Ivone e P. Ludovico, sono attualmente i responsabili della Campagna della Madonna Pellegrina in Italia, che nel frattempo si è diffusa in diverse regioni italiane, sono nati i primi gruppi di Famiglie di Schoenstatt, la gioventù maschile e femminile e tante persone hanno già sigillato l’alleanza d’Amore con la Madre Regina e Vincitrice Tre Volte Ammirabile di Schoenstatt, in sostanza il movimento in Italia sta vivendo un periodo di fondazione, e proprio per questo sta sperimentando innumerevoli Grazie proprie di una fondazione, in cui si sperimenta in modo particolare la presenza della Madonna e si vive il Carisma del Fondatore.

 

     L’originalità di Schoenstatt in Italia è data dal carisma che si esprime dal Santuario, con un nome dato dallo stesso Fondatore: “Madre della Chiesa”. Per questo qui il Movimento è particolarmente unito alla Chiesa e aperto a tutte le realtà ecclesiali. In Italia nasce quindi un Movimento che ha la vocazione chiara di portare il carisma di Padre Kentenich nelle parrocchie e nelle diocesi.  

Mail della Campagna in Italia: madonnapellegrina@schoenstatt.it

Elenco delle Diocesi dove è presente la Campagna della Madonna Pellegrina: 

Diocesi                                                                                            Immagini      Famiglie

Palermo (Sicilia) 324 3665
San Miniato (Toscana) 129 1259
Massa Carrara – Pontremoli (Toscana) 124 1215
Altamura-Gravina-Acquaviva d. Fonti (Puglia) 121 1210
Monreale (Sicilia) 110 1240
Mazara del Vallo (Sicilia) 74 805
Porto – Santa Rufina (Lazio) 61 670
Messina (Sicilia) 51 505
Perugia (Umbria) 38 398
Agrigento (Sicilia) 36 375
Ascoli Piceno (Marche) 23 230
Roma Ovest (Lazio) 13 137
Oristano (Sardegna) 14 122
Sabina – Poggio Mirteto (Lazio) 13 130
Piazza Armerina (Sicilia) 10 120
Piana degli Albanesi (Sicilia) 7 95
Roma Nord (Lazio) 7 70
Livorno (Toscana) 7 70
Volterra (Toscana) 6 60
Salerno (Campania) 3 30
Modena – Nonantola (Emilia Romagna) 3 30
Lucca (Toscana) 2 20
Pisa (Toscana) 2 20
Roma Settore Sud (Lazio) 2 20
Campobasso (Molise) 2 20
Conversano – Monopoli (Puglia) 2 20
Mantova (Lombardia) 2 56
Avellino (Campania) 2 20
Alife Caiazzo (Campania) 2 20
Bari (Puglia) 1 10
Castellaneta (Puglia) 1 10
Padova (Veneto) 1 10
Chieti (Abruzzo) 1 10
Taranto – San Cataldo (Puglia) 1 10

Totale:

13 Regioni

34 Diocesi

1.195 Immagini

12.682 Famiglie 

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: